Iniziare tutti insieme con un amico comune: ci siamo dati questo obiettivo. Simbolicamente il 12 ottobre è stato il giorno dei preadolescenti, un giorno in cui i gruppi PREADO hanno fatto festa con il beato Carlo Acutis che, soprattutto per loro, è compagno di viaggio, esempio da seguire, amico con cui crescere nella fede. È così cominciato ufficialmente il percorso dei preadolescenti negli oratori nel segno di Carlo, imparando pian piano a compiere una "rivoluzione", quella che permetterà anche ai nostri ragazzi di dire: «Non io ma Dio».

Ecco allora una raccolta di libri per per conoscere meglio la figura del Beato che accompagnerà i preadolescenti nel cammino dell'anno.