BANS O GRIDI DI GIOIA

2,00 €
Tasse incluse

Nessun punto premio per questo prodotto.

Raccolta di Bans e Gridi di Gioia. Materiale digitale scaricabile per organizzare momenti di animazione.

Quantità

100% pagamenti sicuri
 

Spese di spedizione

BANS O GRIDI DI GIOIA

Che cosa sono?
Ban, tradotto dall'inglese significa: ordine, ordinare.
In italiano gli diamo seguenti significati:
- grido
- gioco
- applauso
- scherzo
- piccolo canto gestualizzato
- un modo intelligente per sfruttare un breve spazio di tempo
- un salvagente per l'animatore a corto di idee
- una scappatoia per non fare morire un momento gioioso
- una scenetta velocissima

Quando si usano?
I bans si possono usare in diverse occasioni anche perchè durano pochi minuti, alcuni neanche un minuto di orologio.
Il loro successo è proprio legato al fatto di essere brevi.

Li possiamo usare particolarmente durante:
- un cerchio di gioia: per scaldare o raffreddare l'ambiente;
- le feste: apertura e chiusura d'oratorio, della mamma, del papà;
- l'arrivo di un "nuovo" don o di una "nuova suora;
- quando si sposa il catechista o la catechista;
- il compleanno di uno dei nostri ragazzini, o un anniversario;
- durante una gita in pulman, in treno a piedi...
- durante un campeggio, in una serata piovosa o un
pomeriggio di sole ecc...
- per scaricare la tensione dei nostri ragazzi.

Caratteristiche di un educatore che lancia un ban
a) capacità di guida
 L'animatore deve saper coordinare, amalgamare il gruppo di ragazzi che ha davanti a sè.
Deve essere sempre pronto ad intervenire.
b) capacità di drammatizzazione e mino
 Con questo intendo quelle "tecniche" con le quali l'animatore fa partecipare gli altri a ciò che lui sta provando.
 L'uso del ban aiuta a creare l'atmosfera entro la quale svolgere il programma prefissato.
c) non accontentarsi del "pressapoco",
 ma pretendere che i ragazzi eseguano ogni ban correttamente.

RICEVERAI IL PDF VIA MAIL DOPO L'ACQUISTO.

FOM
chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.